Dpi

 

 

 

Quello relativo ai DPI è un spesso discorso piuttosto confuso.

Quando si parla di inchiostro e stampe significa punti per pollice (dots per inch)…ma talvolta è usato anche in luogo di pixel per pollice, anche se in questo caso si dovrebbe parlare di PPI. Meglio sarebbe riferirsi a “pixel per pollice” con “px / inch”, o quando si calcola in centimetri.....“px / cm”.

 

Quindi il valore dpi  riferito ad un file è privo di significato.

Una foto non ha dpi, ma solo i pixel.

 

Con un programma tipo Photoshop è possibile vedere il valore dpi di un’immagine, per es. 72, 180, 300, etc.. Questo è un numero senza significato, si tratta di un numero inventato…non ha senso. Un file di una macchina fotografica o di un computer non ha dimensioni in centimetri o pollici. Quindi non ppi o dpi. Tale file ha solo una risoluzione in pixel.  

E’ semmai nel momento in cui si sta per stampare che si presenta la questione delle dimensioni, in pollici o centimetri. Solo allora si può parlare di pixel per pollice (ppi, purtroppo spesso chiamato dpi).

 

 

Perché non credere alla favola dei 72 dpi delle immagini su internet?

Perchè un'immagine su internet non è di 72 dpi.

Può anche accadere che un’immagine che risulta 72 dpi per photoshop abbia una valore differente per un altro software.

Non importa quanto sia grande il vostro schermo in centimetri o pollici. Una foto visualizzata su uno schermo è solo misurabile in pixel. Si può certamente provare a scoprire con un righello di quanti centimetri è l’immagine in quel momento sul monitor, ma resterebbe una pura curiosità senza significato.

Ogni pixel dell'immagine occupa lo spazio di esattamente un pixel dello schermo.

 

 

Un’altra considerazione che vorrei fare riguarda i dpi di immagini scattate da fotocamere diverse.

 

Le foto della Canon, che hanno la stessa qualità di quelle della Nikon e possono essere stampate nello stesso formato di quelle della Nikon, poiché hanno la stessa quantità di pixel, risultano però avere soli 72 dpi mentre quelle scattate con Nikon ne avrebbero 300, e Kodak 230. Ciò dipende solo dal fatto che la Nikon ha scelto di far apparire quel numero e Canon un altro. La qualità ed i pixel sono gli stessi.